Amministrazione Trasparente

Altri contenuti – accesso civico

ACCESSO CIVICO

ai sensi dell’art. 5 co. 1 D. Lgs. 33/2013

L’accesso civico è il diritto di chiunque a richiedere i documenti, le informazioni o i dati che le pubbliche amministrazioni abbiano omesso di pubblicare pur avendone l’obbligo.

Il Responsabile per la Trasparenza è il Direttore Generaledott. ssa Delia Martielli.

La richiesta può essere formulata da chiunque, è gratuita e non deve essere motivata. Il Responsabile della Trasparenza, entro 30 giorni dalla richiesta, pubblica nel sito web istituzionale dell’A.P.S.P. il documento, l’informazione o il dato richiesto e contemporaneamente lo trasmette al richiedente, ovvero comunica al medesimo l’avvenuta pubblicazione, indicando il relativo collegamento ipertestuale. Qualora quanto richiesto risulti già pubblicato, il Responsabile ne dà comunicazione al richiedente indicando il relativo collegamento ipertestuale.

La segnalazione relativa alla mancata pubblicazione di atti o documenti previsti dal D.Lgs. 33/2013 sul sito sezione Amministrazione trasparente e la relativa richiesta di accesso civico deve essere inviata con una delle seguenti modalità:

  • tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: amministrazione@pec.apsplavis.it
  • tramite posta ordinaria all’indirizzo: Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza della A.P.S.P “Giovanni Endrizzi” via Orti n. 50 – 38015 Lavis (TN)
  • con consegna diretta presso l’ufficio Protocollo della A.P.S.P. “Giovanni Endrizzi” via Orti n. 50 – 38015 Lavis (TN)

compilando l’apposito modulo di “RICHIESTA DI ACCESSO CIVICO”.

In caso di ritardo o mancata risposta, il richiedente può ricorrere al soggetto Titolare del potere sostitutivo (ex art. 2 comma 9 bis Legge 241/90), il quale, verificata la sussistenza dell’obbligo di pubblicazione, pubblica quanto richiesto e contemporaneamente ne dà comunicazione al richiedente, indicando il relativo collegamento ipertestuale. Il titolare del potere sostitutivo è individuato nel Presidente dell’A.P.S.P.

Contro le decisioni e contro il silenzio sulla richiesta di accesso civico connessa all’inadempimento degli obblighi di trasparenza, il richiedente può proporre ricorso al giudice amministrativo entro trenta giorni dalla conoscenza della decisione dell’Amministrazione o dalla formazione del silenzio (D. Lgs. 104 del 2010).

ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO

ai sensi dell’art. 5 co. 2 e ss. D. Lgs. 33/2013

 

Il d.lgs. n. 97/2016 ha introdotto, a livello nazionale, l’istituto dell’accesso civico generalizzato, quale diritto di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione e nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche e di promuovere la partecipazione al dibattito pubblico.

Tale istituto, disciplinato all’art. 5 co. 2 e ss. del D.Lgs. n. 33/2013, si affianca all’accesso civico ai documenti e dati oggetto d’obbligo di pubblicazione di cui all’art. 5 co. 1 d.lgs. n. 33/2013 cit. ed all’accesso agli atti ex artt. 22 e ss. l. 7 agosto 1990, n. 241 e artt. 32 ss. l.p. 30 novembre 1992, n. 23.

Nell’ordinamento locale, esso è stato recepito con la nota L.R. n. 16/2017, limitatamente al diritto di accesso ai “documenti detenuti dall’amministrazione”, nelle forme e limiti stabiliti dalle norme nazionali  ed è applicabile agli Enti ad ordinamento regionale a partire dal 15 giugno 2017.

La richiesta di accesso civico generalizzato deve essere inviata con una delle seguenti modalità:

  • tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: amministrazione@pec.apsplavis.it
  • tramite posta ordinaria all’indirizzo: Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza della A.P.S.P “Giovanni Endrizzi” via Orti n. 50 – 38015 Lavis (TN)
  • con consegna diretta presso l’ufficio Protocollo della A.P.S.P. “Giovanni Endrizzi” via Orti n. 50 – 38015 Lavis (TN)

compilando l’apposito modulo di “RICHIESTA DI ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO”.

Per ulteriori e precise informazioni rimandiamo al relativo “Regolamento accesso civico ed accesso generalizzato”.

 

Registro delle richieste di accesso civico
Periodo di riferimento Nr. Tipologia Categoria/ambito Ufficio competente Data protocollo richiesta Data della decisione Tempo di risposta Esito della richiesta Data esibizione/consultazione documenti richiesti
2017 NESSUNA RICHIESTA

 

Ultima modifica: 29 Agosto 2018 A.P.S.P. Giovanni Endrizzi

Sommario