Amministrazione Trasparente

Articolazione degli uffici

Organigramma aziendale

Direzione

Direttore Generale dott. ssa Delia Martielli

Competenze del servizio:
Il Direttore collabora con il Presidente e il Consiglio di Amministrazione per la predisposizione degli atti di programmazione e rendicontazione.
E’ responsabile e sovrintende alla gestione dell’A.P.S.P. nell’ambito delle proprie competenze così come stabilite dalla vigente normativa regionale, dallo Statuto e dal presente regolamento, perseguendo livelli ottimali di efficacia e di efficienza e garantendo l’unitarietà di coordinamento complessivo dell’azione amministrativa.
Provvede ad attuare gli obiettivi assegnati, che devono essere comunque adeguati e congruenti con le risorse messe a disposizione in sede di formazione del budget, secondo gli indirizzi impartiti dal Presidente e dal Consiglio di Amministrazione.
A tali fini, al Direttore Generale risponde, nell’esercizio delle funzioni loro assegnate, tutto il personale dell’A.P.S.P.

Competenze:

Riferimento normativo Allegati
Legge Regionale 21 settembre 2005, nr. 7 – Nuovo ordinamento delle IPAB – APSP  [PDF]
Statuto dell’A.P.S.P.  [PDF]
Regolamento di organizzazione generale dell’A.P.S.P.  [PDF]
Regolamento del personale  [PDF]

Coordinamento Sanitario

Coordinatore Sanitario dott. Giuseppe Fontana

Competenze del servizio:
I compiti del Coordinatore dell’attività sanitaria sono quelli definiti per la “Funzione di coordinamento sanitario” dalle direttive provinciali vigenti così come di seguito specificato:

  • Promuovere, in integrazione con il coordinatore dei servizi, l’adozione di modelli organizzativi dell’assistenza e della vita nella RSA centrati sul residente, che garantiscano la partecipazione della persona e la personalizzazione delle cure;
  • Favorire, in integrazione con il coordinatore dei servizi, l’adozione e la diffusione, di linee guida clinico-assistenziali validate per assicurare l’efficacia, l’appropriatezza e la sicurezza dell’assistenza;
  • Promuovere l’elaborazione di strumenti specifici (procedure, linee di indirizzo, ecc.) ed attivare azioni organizzative (riunioni, formazione sul campo, audit clinici/organizzativi, ecc.) per orientare le pratiche clinico-assistenziali di tutto il personale;
  • Coordinare l’apporto dei medici che svolgono funzioni di diagnosi e cura all’interno della struttura residenziale per promuovere un’omogeneità di comportamento e l’integrazione con i processi clinico-assistenziale gestiti dal personale, anche attraverso l’organizzazione di incontri periodici;
  • Sviluppare le condizioni organizzative per garantire la continuità delle cure e la continuità informativa in tutte le fasce orarie, in particolare nel caso di intervento dei medici di continuità assistenziale, di accesso a presidi ospedalieri e di riammissione in RSA da una dimissione ospedaliera
  • Mantenere un costante raccordo con il Direttore delle Unità Operative Cure Primarie del Distretto e costituire un riferimento per l’U.V.M.
  • Mantrenere un raccordo con i medici specialistici che accedono alle RSA;
  • Collaborare all’organizzazione della vita comunitaria e all’accoglimento dei residenti;
  • Promuovere il coordinamento dei piani di intervento individuali in collaborazione con l’equipe di lavoro ed il controllo di qualità e sicurezza della cura e dell’assistenza in generale, ivi incluso l’adozione delle misure per il superamento della contenzione secondo il programma definito a livello di struttura.

Inoltre cura:

  • L’adozione, il controllo e la vigilanza delle norme igienico – sanitarie e di sicurezza secondo le norme vigenti;
  • La predisposizione ed attuazione di misure di prevenzione nei confronti della comunità e dei singoli residenti, secondo le norme vigenti;
  • L’approvvigionamento dei farmaci forniti direttamente dall’Azienda e la vigilanza sul loro utilizzo;
  • Ogni altro adempimento connesso alla gestione sanitaria della struttura;
  • La redazione di una relazione annuale sull’andamento dell’assistenza ai residenti.

 

Articolazione degli uffici/servizi

COORDINAMENTO DEI SERVIZI

Coordinatore dei Servizi: Katia Nones

Competenze del servizio:
Le principali funzioni del coordinatore dei servizi sono:

  • promuovere le condizioni organizzative per garantire la massima integrazione tra gli operatori dell’équipe multidisciplinare, il coordinamento delle attività assistenziali e l’organizzazione della vita dei residenti, tenendo conto dei ritmi abituali di vita nelle attività quotidiane;
  • promuovere, in integrazione con il coordinatore sanitario, l’adozione di modelli organizzativi dell’assistenza e della vita nella RSA centrati sul residente, che garantiscano la partecipazione della persona e la personalizzazione delle cure;
  • favorire, in integrazione con il coordinatore sanitario, l’adozione e la diffusione, di linee guida clinico-assistenziali validate per assicurare l’efficacia, l’appropriatezza e la sicurezza dell’assistenza;
  • promuovere l’elaborazione di strumenti specifici (procedure, linee di indirizzo, ecc.) e l’attivazione di azioni organizzative (riunioni, formazione sul campo, audit clinici/organizzativi, ecc.) per orientare le pratiche assistenziali di tutto il personale, anche attivando sistemi di monitoraggio specifici per l’adozione delle misure previste per il superamento della contenzione secondi i piani della struttura;
  • promuovere, in collaborazione con il coordinatore sanitario, l’integrazione dei processi clinico-assistenziali gestiti dal personale, anche attraverso l’organizzazione di incontri periodici;
  • sviluppare le condizioni organizzative per garantire la continuità delle cure e la continuità informativa;
  • costituire un riferimento per l’UVM.

 

Servizio qualità, sicurezza e formazione

Responsabile del servizio: Maria Teresa Pasquali

Competenze del servizio:
Il servizio si occupa della gestione del sistema qualità interno, del sistema di sicurezza interno e della programmazione e della gestione delle attività di formazione del personale.

Ospiti

Referente del servizio: Davide Pedrolli

Competenze del servizio:
Il servizio si occupa di tutte le attività di gestione amministrativa collegate agli ospiti della Residenza Sanitaria Assistenziale, in collaborazione con tutti i servizi dell’azienda.

Personale

Responsabile del servizio: Dominga Rossi

Competenze del servizio:
Il servizio si occupa di tutte le attività di gestione delle risorse umane e sovrintende all’attuazione pratica delle disposizioni riguardanti gli aspetti giuridici ed economici relativi al rapporto di pubblico impiego in applicazione di norme di legge, regolamentari e contrattuali. Cura le relazioni con le organizzazioni sindacali del personale, in collaborazione con il direttore. Cura l’istruttoria, la predisposizione e la formazione di atti e provvedimenti amministrativi nei servizi di competenza.

Ufficio contabilità ed economato

Responsabile del servizio: Giorgia Girotto

Competenze del servizio:
Il servizio si occupa della tenuta della contabilità aziendale, provvede alla predisposizione dei bilanci preventivi in collaborazione con la direzione e alla redazione dei bilanci consuntivi. Cura il controllo di gestione aziendale e l’analisi di costi e ricavi. Esercita ai sensi delle disposizioni vigenti le verifiche di regolarità contabile sugli atti amministrativi concernenti impegni di spesa. Sovraintende l’applicazione delle normative in materia contabile, tributaria e fiscale. Cura l’istruttoria, la predisposizione e la formazione di atti e provvedimenti amministrativi nei servizi di competenza. Il servizio si occupa dell’approvvigionamento di beni e servizi necessari utili all’esercizio dell’attività aziendale. Collabora con la direzione nell’attuazione degli obiettivi strategici aziendali e nella programmazione del fabbisogno delle risorse strumentali.

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Referente del servizio: Davide Pedrolli

Competenze del servizio:
Il servizio ha il compito di fornire al pubblico informazioni relative ai servizi erogati a livello residenziale e semi-residenziali, illustrandone caratteristiche, modalità di accesso, tariffe.

Ultima modifica: 18 Luglio 2018 A.P.S.P. Giovanni Endrizzi

Sommario